HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Macroattrattore Senise: denuncia di tentato furto e una stagione insoddisfacente

24/11/2017



Volevano trasferire tutte le attrezzature tecnologiche dello spettacolo ‘Magna Grecia – Il mito delle origini’ nella loro sede di Parma perché era necessario custodirle in un luogo idoneo e sicuro. Fari, proiettori di ultima generazione, casse, mixer, laser: tutto pronto ad essere caricato su un tir parcheggiato nell’Arena Sinni che, però, non è passato inosservato e, per questo, è arrivata la polizia locale che ha stilato una relazione. Perché se il soggetto capofila dell’ATI che ha vinto il bando per la realizzazione e la gestione, per tre anni, del macroattrattore senisese è custode e responsabile della struttura e delle attrezzature, chi ne è proprietario è il Comune di Senise che nessuno ha pensato di avvertire del trasferimento. Per questo la sindaca di Senise Rossella Spagnuolo ha denunciato ai carabinieri per tentato furto i responsabili della Solares Fondazione delle arti (soggetto capofila) presenti e la ditta dalla quale proveniva il tir. “Nessuno mi ha avvertita della decisione di trasferire le attrezzature in un luogo diverso dall’Arena Sinni- ha precisato la sindaca- tantomeno a centinaia di chilometri di distanza, cosa che, comunque, mai avrei autorizzato. Io avevo chiesto un incontro con il responsabile della Solares per avere informazioni dettagliate sulla stagione di spettacoli conclusa lo scorso 9 settembre. Rispetto a questo mi è stata presentata solo una relazione generale riferita alla stagione 2017 che non avevo ritenuto soddisfacente per valutare con precisione come fosse andata l’estate del macroattrattore. E, soprattutto, come mai per l’esercizio 2017 ci fosse una perdita di circa 243mila euro”. Tra l’altro, a proposito di sicurezza, tra le voci nel bilancio ci sono quasi 4mila euro per il sistema anti-intrusione e videosorveglianza. A settembre si è conclusa la seconda stagione del macroattrattore senisese, lo spettacolo dedicato al mito della Magna Grecia all’interno di un anfiteatro all’aperto di 2500 posti a sedere, progetto finanziato nell’ambito del Programma Speciale Senisese. Un progetto di cui si è discusso ampiamente negli anni, a tratti criticato, ma che vide la sua realizzazione concreta tra il 2013 e il 2016, quest’ultimo anno dei primi spettacoli. L’anno scorso la stagione si chiuse con circa 12mila presenze, a fronte di una aspettativa che, nei diversi incontri e convegni precedenti puntava a portare a Senise almeno 25mila spettatori. Quest’anno, in base alla relazione presentata dalla Solares, lo spettacolo Magna Grecia ha registrato circa 8mila presenze. Di gran lunga inferiore anche al primo anno. “Valuteremo cosa non ha funzionato- spiega la sindaca- e agiremo di conseguenza”.

Mariapaola Vergallito



ALTRE NEWS

CRONACA

26/05/2018 - Il sindaco di Laino Borgo si dimette da membro dell’Osservatorio Ambientale
26/05/2018 - Listeria monocytogenes: il Ministero richiama un lotto del salame spalmabile
25/05/2018 - Anche l’on del M5S Paolo Parentela all’assemblea degli azionisti Enel
25/05/2018 - Ferdinando Laghi parla e svela i retroscena dell’assemblea azionisti Enel

SPORT

26/05/2018 - Il Giro d’Italia di Domenico Pozzovivo: “il quinto posto può andare bene”
26/05/2018 - Il matrimonio tra la Rinascita volley e Paolo Falabella continua
26/05/2018 - Eccellenza: alla Soccer non basta Lancellotti
26/05/2018 - FCI Basilicata: news da attività cicloturistica e giovanile

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

25/05/2018 Sospensioni idriche 25 maggio 2018

Bernalda: a causa di un guasto l'erogazione idrica nel centro storico resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.
Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori su condotte, l'erogazione dell'acqua potabile in via Ciccotti e zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 12:30 alle ore 13:30 di oggi salvo imprevisti.

25/05/2018 Montescaglioso:chiuso il tratto di Via Molinello per passaggio "Mounte in Bike"

Si informa la cittadinanza che, a causa dello svolgimento della manifestazione ciclistica "Mounte in Bike" prevista nella mattinata di domenica 27 maggio 2018, dalle ore 9.00 e per il tempo strettamente necessario al passaggio della gara è sospesa la circolazione sul tratto di Via Molinello compreso tra il civico 23 e Via La Carrera e sul tratto di strada compreso tra Via Molinello e Via Rocco Luigi Matarazzo.

Allo stesso tempo si avvisa che nelle vie cittadine è prevista la passeggiata cicloturistica "Memorial Adriano Pedicini".

Le aree saranno comunque presidiate dagli Agenti della Polizia Stradale, Polizia Municipale e Protezione Civile.

24/05/2018 Matera:prosegue domani il convegno nazionale su “Don Milani e noi

Dopo la prima giornata di oggi (giovedì 24 maggio), prosegue anche domani (venerdì 25 maggio) a Matera il convegno nazione su “Don Milani e noi. L'eredità e le sfide d'oggi”, con docenti ed esperti provenienti da dieci atenei e da tutto il Paese, organizzato dall'Università della Basilicata in collaborazione con l'Associazione pedagogica italiana (Aspei) e l'Istituto superiore di studi religiosi, facoltà di Teologia, di Matera e Potenza. Le sessioni tematiche si concentreranno sull’eredità del pensiero e dell’opera di don Lorenzo Milani a un cinquantennio dalla sua morte (Firenze, 1923-1967). Al termine degli incontri è prevista la pubblicazione degli atti del convegno.


Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo