HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

'Odori insopportabili': i cittadini scrivono al sindaco di Viggiano

13/11/2017



I cittadini riuniti nell’Osservatorio Popolare per la Val d’Agri hanno inviato una lettera al sindaco di Viggiano Amedeo Cicala.
“Siamo qui- si legge- a porre alla sua attenzione una questione che attiene al suo ruolo in quanto responsabile dell’igiene e della salute pubbliche.
Ci preoccupa la puzza che tutti i cittadini di Viggiano dal centro alle vigne hanno avvertito da ieri fino alla mattinata odierna pur in assenza di un sistema che possa monitorare queste punte di cattivi odori.

Oltre a questo poniamo alla sua attenzione i dati a nostra disposizione perché pubblicati sul sito di ARPAB nelle giornate del 29 ottobre 2017 e del 5 novembre 2017 perché in probabile relazione con le emissioni odorigene.
In particolare, i dati dell’ARPAB, evidenziano:

234 µg/mc (limite di legge orario 350 µg/mc) per anidride solforosa come massima oraria del 29 ottobre 2017 nella centralina della Zona Industriale;
83 µg/mc dalla stessa centralina, il 5 novembre 2017.

6 µg/mc (limite di legge orario 5 µg/mc come media annua) per benzene come massima oraria del 29 ottobre 2017 nella centralina di c/da Santa Caterina.

83 µg/mc (limite di legge orario 50 µg/mc) per PM10, come massima oraria il 5 novembre 2017 nella centralina di Masseria De Blasiis.



Nonostante ci rendiamo conto che, in questo come in molti altri casi le emissioni di tali inquinanti non superino sempre i limiti di legge, siamo altrettanto persuasi che, alla luce di quanto emerso dallo studio VIS, le emissioni in atmosfera siano responsabili di un aumento di decessi e ricoveri ospedalieri per le malattie considerate e sulle persone più esposte alle emissioni del COVA rispetto alle persone non esposte.
Da quando siamo a conoscenza dei dati di ARPAB, cioè dal 2006, anno dell’installazione della prima centralina nell’area industriale di Viggiano (mentre nulla, lo ricordiamo, sappiamo rispetto agli anni antecedenti all’installazione delle suddette centraline) risulta che vi siano stati pochi superamenti di emissioni in accordo con la normativa nazionale e regionale. Tuttavia, dati costantemente alti (seppure nei limiti di legge, lo ribadiamo) nella nostra area, non possono non preoccuparci.
Tanto per fare un paragone, l’anidride solforosa e il benzene (cancerogeno), nella nostra area, presentano valori più elevati anche di quelli riscontrati dalle centraline del quartiere Tamburi di Taranto adiacente all’ILVA…!
Per quanto riguarda i superamenti ai camini, questi avvengono continuamente, e, tuttavia, anche in questo caso, non siamo a conoscenza di azioni ufficiali intraprese dalle Istituzioni.

La ringraziamo per la sua attenzione e restiamo in attesa di conoscere quali azioni ufficiali e tempestive il Comune vorrà mettere in atto per la tutela dei suoi cittadini”.



ALTRE NEWS

CRONACA

25/06/2018 - Oriolo. Oltre 4 milioni di euro per consolidamento aree colpite da frana
24/06/2018 - Billie Joe Armstrong ai viggianesi: ''vi prometto che tornerò''
24/06/2018 - Rotonda, caso maltrattamenti: disposta collocazione in struttura
23/06/2018 - Gorgoglione: a una donna anziana rubati bancoposta e oltre 5 mila euro

SPORT

25/06/2018 - Eccellenza, Grumentum: Falco resta e nel mirino anche un difensore goleador
25/06/2018 - UISP di Matera organizza 'Torneo Antirazzista itinerante in Basilicata'
25/06/2018 - Marathon del Pollino: Marco D'Agostino fa il bis
24/06/2018 -  La Rinascita Lagonegro conferma per il secondo anno il libero Simone Sardanelli

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/06/2018 Sospensioni idriche 22 giugno 2018

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti in Via Rocco Scotellaro dal civico n.143 al civico n.155 e dal civico n.116 al civico n.140 - Via Carlo Alberto dal civico n.1 al civico n.26 - Via Nazionale - C/da Cona (altezza palazzo Forastieri 3F)

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo