HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Senise: droga,'permanenza in casa' per 2 minorenni. E denunciati 2 maggiorenni

12/10/2017



Continua incessante l’attività preventiva finalizzata alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio da parte dei carabinieri della compagnia di Senise. In effetti, dopo l’arresto, pochi giorni fa, di una giovane coppia in Sant’Arcangelo – responsabile di spaccio nei pressi degli istituti scolastici, i militari dell’arma hanno operato nel centro abitato di Senise dove, questa mattina, hanno sottoposto alla misura cautelare della “permanenza in casa” due minori del luogo, rispettivamente di anni 16 e 17, e denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Lagonegro, due maggiorenni, tutti responsabili di detenzione e spaccio di stupefacenti, in concorso. Le indagini, coordinate dal magistrato della Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Potenza – dott. Carmine Olivieri, hanno permesso di accertare che nel centro abitato di Senise, in particolare nei pressi degli istituti scolastici, era in atto un’attività di spaccio posta in essere dai quattro soggetti. I due maggiorenni, si rifornivano nelle vicine regioni (Puglia e Campania) di hashish e marijuana e poi, con la fattiva collaborazione dei minori, la sostanza veniva confezionata e spacciata per le vie del paese a giovani del luogo ma soprattutto a studenti delle locali scuole superiori. Le dosi venivano vendute su appuntamento e dietro corrispettivo che variava da 5 ai 10 euro a dose. Durante le indagini, sono stati segnalati alla Prefettura di Potenza, per i provvedimenti amministrativi del caso, 4 giovani trovati in possesso di droga, per uso personale.
Le indagini non si fermano, i carabinieri della compagnia di Senise sono determinati e convinti che i loro sforzi porteranno a rintracciare e perseguire altri consumatori e spacciatori ma, soprattutto, con la loro attività intendono dare sicurezza e tranquillità ai giovani studenti, ai loro familiari e a tutta la popolazione.



ALTRE NEWS

CRONACA

23/06/2018 - Billi Joe Armstrong arriva nella ''sua'' Viggiano
22/06/2018 - Trialometani: 'occorre ricognizione dei possibili danni sanitari già subiti'
21/06/2018 - Migranti, le proposte della Basilicata in un documento delle Regioni
21/06/2018 - Basilicata. Chiaromonte: sventata truffa ad anziani

SPORT

21/06/2018 - Futsal Senise: Scarpino saluta, la società lo ringrazia per il lavoro svolto
20/06/2018 - Calcio a 5,la Paul Mitchell Futsal PZ cambia nome!
20/06/2018 - Organizzazione e sicurezza ad hoc per la Sirino Mtb Race dell’8 luglio a Nemoli
20/06/2018 - Week end su due ruote a Terranova di Pollino: torna la Marathon

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/06/2018 Sospensioni idriche 22 giugno 2018

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti in Via Rocco Scotellaro dal civico n.143 al civico n.155 e dal civico n.116 al civico n.140 - Via Carlo Alberto dal civico n.1 al civico n.26 - Via Nazionale - C/da Cona (altezza palazzo Forastieri 3F)

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo