HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Po Fesr 2014/2020, Giunta approva procedura selettiva per operazioni inclusione

12/08/2017



Aumentare, consolidare e qualificare i servizi e le infrastrutture di cura a carattere socio-educativi rivolti ai minori ed alle persone con limitazioni dell’autonomia. Con questo obiettivo la Giunta regionale ha approvato con apposita delibera l’avvio della procedura negoziata tra la Regione Basilicata ed i 7 ambiti socio-territoriali dei Nuovi Piani Intercomunali dei Servizi Sociali e Socio Sanitari per la selezione e l’ammissione a finanziamento delle operazioni di natura pubblica a valere sulle azioni 9A.9.3.1 e 9A.9.3.5 dell’Asse VII – “Inclusione sociale” del Programma operativo Fesr Basilicata 2014-2020. La procedura selettiva prevede 9 step nell’arco temporale che va da settembre a dicembre 2017: una fase inziale di analisi della domanda e dei fabbisogni territoriali in base alle strutture ed ai servizi esistenti e successive fasi di confronto e valutazione dei progetti che si concluderà con la sottoscrizione di un Accordo di Programma finalizzato all’ammissione a finanziamento delle operazioni selezionate.
Le risorse stanziate ammontano a circa 14 Meuro a cui potranno aggiungersi quelle dedicate alle aree interne per le medesime finalità nell’ambito delle rispettive strategie d’area.
Saranno ammessi a finanziamento le seguenti tipologie di operazioni aventi quali beneficiati i Comuni o le Unioni di Comuni: creazione di asili nido nei comuni con più di 5.000 abitanti, anche in forma associata, attualmente sprovvisti del servizio oltre che il potenziamento di strutture esistenti; rafforzamento delle strutture residenziali e non residenziali per minori (ad esempio comunità familiari, centri di accoglienza, comunità socioeducative); consolidamento dei servizi non residenziali (quali centri diurni e centri di aggregazione) funzionali alla socializzazione e alla erogazione di prestazioni di assistenza ai giovani; consolidamento della rete di servizio residenziale/non residenziale sia per anziani che per disabili.
Al fine di individuare interventi prioritari e significativi per l’erogazione di servizi nei settori della prima infanzia, minori, anziani e persone con limitata autonomia, il confronto con i Comuni dei sette ambiti sarà attivato ad inizio settembre avvalendosi dei dati di partenza messi a disposizione dal SISB (Sistema Informativo Sociale della Basilicata), dei dati sugli interventi finanziati ed ultimati nell’ultimo ciclo di programmazione FESR 2007-2013 nell’ambito dei POIS (Piani di Offerta Integrata di Servizi) e di quelli raccolti mediante questionari ad hoc trasmessi ai Comuni a settembre 2016.



ALTRE NEWS

CRONACA

21/08/2017 - Sospensione idrica oggi 21 Agosto in Basilicata
20/08/2017 - Senise: 'il nostro quartiere dimenticato'
20/08/2017 - Castronuovo di S.A.:'Quei cassonetti lì non potrebbero stare'
19/08/2017 - Incidente sulla Sinnica, coinvolta una famiglia

SPORT

21/08/2017 - Il portiere Davide Vangieri approda al Futsal Senise
20/08/2017 - Coppa ITA D: Altamura batte di misura il Francavilla che esce dalla competizione
19/08/2017 -  Ultime due settimane di vacanza per lo Shaolin Soccer Potenza
19/08/2017 - I numeri ufficiali delle maglie del Potenza

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/08/2017 Nel Potentino 524 nuove aziende under 35

Sono 524 le nuove aziende con imprenditori under 35 nate in provincia di Potenza nel primo semestre del 2017. Nei primi sei mesi dell'anno, rispetto a 145 cessazioni, il saldo tra aperture e chiusure di aziende giovanili è "dunque ampiamente positivo", e le "under 35" sono complessivamente 4.064 (10,63% sul totale delle imprese registrate nel potentino). I dati sono stati resi noti dal Centro Studi Unioncamere Basilicata.ANSA

20/08/2017 Sospensione idrica comunicazioni del 20 agosto 2017

- Pignola: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Pian Cardillo sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
- Pietragalla: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.
- Acerenza, Cancellara, Oppido Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
- Genzano di Lucania, Banzi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti.
-Carbone: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti.
-Melfi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:15 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti, nelle seguenti zone: contrada Ferrara, contrada Perrone ed aree limitrofe.
-Pomarico: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
-Atella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in frazione Sant`Ilario sarà sospesa dalle ore 15:15 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

19/08/2017 Sospensione Erogazione Idrica

Picerno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti, nelle seguenti zone: C/da Alto Cesine, Marmo I°, Marmo II°, Strada Tarallo, Strada della Castagnara, Strada del Melandro, Strada Toppo del Casino e Toppo del Fico, Strada Castelli, S.P. 83, S.S. 94, Strada della Cantoniera, strada delle Querce, C/da Pantone di Vose, Strada degli Orti.

Frana di Senise, 31 anni fa. Non crollò solo una collina
di Mariapaola Vergallito

Un anno fa, in occasione del trentesimo anniversario della frana di collina Timpone, a monte dell’abitato di Senise, la parrocchia intese commemorare le 8 vittime, tra queste 4 bambini, con una semplice e significativa immagine: ai piedi dell’altare della chiesa di San Francesco, dove anche oggi si commemoreranno le vittime, un telo bianco posto a più livelli e 8 candele, accese nei punti in cui vivevano, sulla collina, le persone che non ci sono più. Quelle...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo