HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Escursione di sensibilizzazione al fiume Frido

16/07/2017



Si è svolta il 15 luglio l’escursione di sensibilizzazione al Fiume Frido, organizzata dall’Associazione Gruppo Lupi San Severino Lucano, nei tratti interessati dallo scempio dei lavori per la centrale idroelettrica. Nella prospettiva dell’associazione Gruppo Lupi, l’escursionismo non ha solo finalità meramente ludico sportive, ma può essere un modo per rilevare certe problematiche presenti sul territorio, conoscerlo e difenderlo. Hanno partecipato più di venti persone, provenienti non solo da San Severino ma da altri paesi della Calabria, della Basilicata e della Puglia, con età,  esperienze ed occupazioni diverse, ma accomunate dalla volontà di tutelare gli ambienti naturali (e rurali) del Pollino. Una dimostrazione della possibilità di creazione di una “rete”  sociale di persone attente alla salvaguardia del territorio, che portino il loro contributo attraverso le loro sensibilità e competenze. Un ringraziamento va a tutti i partecipanti, che sono venuti anche da lontano per presenziare all’iniziativa e anche a chi non ha potuto partecipare.
Un bel sentiero che scende al Frido attraverso un bel bosco di cerro ci ha portati al Mulino Magnacane, sulle rive del Frido. Qui cominciano purtroppo gli spianamenti effettuati dalla ditta, e tutti i partecipanti hanno potuto constatare con i loro occhi i gravi danni arrecati dalle ruspe all’ecosistema fluviale, con spianamenti, tagli di alberi e occlusione del letto del fiume con i detriti di scavo, già documentati ampiamente dalla nostra e associazione. Al ritorno invece si sono percorsi gli ambienti ancora integri del Fiume, sia sulla riva sinistra che su quella destra. Al ponte di Cornale si è imboccata la bella stradina immersa nei boschi che si sviluppa nel comune di San Severino, ideale per passeggiate e mountain bike, che ci ha riportanti al punto di partenza dell’escursione.
Al ritorno dell’ escursione  l’associazione Gruppo Lupi ha conferito la qualifica di Socio Onorario al Dott. Ferdinando Laghi, presente all’iniziativa, con le seguenti motivazioni: “Per il suo costante impegno nella tutela degli ambienti naturali del Pollino e della salute delle comunità locali. Per aver rappresentato al meglio e con spirito democratico la voce e le istanze delle associazioni, dei comitati e dei cittadini all’interno del Consiglio Direttivo del Parco.”

Gruppo Lupi San Severino Lucano



ALTRE NEWS

CRONACA

24/11/2017 - Laurenzana, l’Alternanza Scuola Lavoro incontra il Carcere
24/11/2017 - Edilizia scolastica, in arrivo circa 29 milioni di euro
24/11/2017 - Un uomo arrestato e due denunciati per furto e ricettazione
24/11/2017 - Macroattrattore Senise: denuncia di tentato furto e una stagione insoddisfacente

SPORT

24/11/2017 - Prima Ctg/B: a Castelluccio in arrivo il goleador Andrea Sarro
24/11/2017 - Basket Serie B, Olimpia Matera in trasferta a Giulianova
24/11/2017 - Il Rasulo Edilizia Bernalda cerca continuità con il Caserta Futsal
24/11/2017 - Conferma di Cupparo in LND: le parole del presidente Sibilia

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

24/11/2017 FCI Basilicata: a Potenza il corso di aggiornamento per i tecnici FCI

Con il ciclismo su strada e la mountain bike “ferme ai box” (fatta eccezione per il ciclocross), a Potenza si è svolto presso la sede del comitato regionale FCI Basilicata il corso di aggiornamento per maestro istruttore categorie promozionali e giovanissimi (TM1), tecnico allenatore categorie agonistiche giovanili (TA2) e categorie internazionali (TA3).
Un proficuo incontro tra addetti ai lavori e direttori sportivi di Basilicata, Campania, Puglia e Calabria per un totale di 27 presenze dando vita a un momento di confronto e di miglioramento tecnico individuale seguendo le linee guida dettate dalla Federazione Ciclistica Italiana nell’ambito della formazione dei tecnici.

24/11/2017 Sospensione idrica in Basilicata comunicazione 24-11-2017

Pietragalla: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.
Maschito: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:00 di oggi fino al termine dei lavori, nella zona industriale di San Nicola di Melfi e nelle seguenti contrade: Madama Laura, Vaccareccia e Camarda. Si precisa che il guasto è sull'opera di fornitura idrica dell'Acquedotto Pugliese, pertanto l'evoluzione dei lavori per il ripristino del servizio non dipendono da Acquedotto Lucano che, non appena sarà aggiornato sull'evolversi della situazione, provvederà ad ulteriori comunicazioni.
Tito: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:00 di domani, salvo imprevisti, nelle contrade Macchia e Fontana Camillo e nella zona Commerciale lungo la S.S. 94

23/11/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 23 novembre 2017

Potenza, Pignola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 12:00 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: C.da Faloppa, c.da Rossellino e zone limitrofe. PIGNOLA: c.da Molino di Capo, c.da Faloppa, c.da Campo di Giorgio e zone limitrofe.
Picerno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 12:30 di domani salvo imprevisti, nelle seguenti zone: via Cavour, via San Nicola, Piazza Forlenza, via Santa Lucia, via X Maggio

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo