HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Rotonda: Acquedotto Lucano chiede al Comune oltre 400 mila euro

19/05/2017



Il Comune di Rotonda si è costituito in giudizio presso il Tribunale Civile di Lagonegro in seguito all'atto di citazione di Acquedotto Lucano Spa, con il quale la società pretende dall’Ente Locale «il pagamento di 417 mila 885 euro e 58 centesimi - si legge nella delibera di Giunta Comunale dello scorso 12 maggio - più interessi e rivalutazione, quale corrispettivo per l'erogazione del servizio di depurazione per il periodo compreso tra il 7 aprile 2008 e il 31 dicembre del 2014». Ricordiamo che da anni il Comune di Rotonda cerca di ottenere la gestione autonoma del servizio idrico integrato e che con un'ordinanza, in vigore dal 2008 ed emanata dall'allora sindaco Giovanni Pandolfi, si diffida proprio Acquedotto Lucano ad intervenire sulla rete idrica comunale. «Si tenga presente - ci spiega l'avvocato Giovanni Leonasi, nominato dal Comune quale rappresentate legale e raggiunto da noi telefonicamente - che innanzitutto parliamo di una procedura civile sulla quale vige la dovuta riservatezza e inoltre, considerando che la prima udienza è prevista per il prossimo mese di luglio, ancora non ho analizzato approfonditamente la vicenda. Ma, da una prima valutazione, ritengo che il credito, calcolato in modo presuntivo per un servizio che gestisce Acquedotto Lucano, debba essere rivendicato nei confronti dei fruitori finali, ovvero i singoli cittadini di Rotonda e non certo nei riguardi del Comune. E a condizione che Acquedotto Lucano dimostri, abitazione per abitazione, che l'utente allacciato alla rete abbia effettivamente tratto beneficio dal servizio di depurazione. Il mio studio farà tutte le opportune considerazioni ma, dato che la mia ribadisco essere solo una semplice disamina iniziale, non posso certo affermare che la tesi difensiva sarà fondata su questo aspetto”. “Tuttavia, a me sembra - osserva il giurista ricorrendo a un paradosso - che si voglia addossare la responsabilità di un omicidio all'inventore della polvere da sparo. Con questo voglio dire che, considerando quanto il problema affondi le radici in anni di battaglie legali tra i due Enti, non vorrei che questo contenzioso fosse la conseguenza della scelta del Comune di Rotonda di non far parte del sistema idrico integrato gestito da Acquedotto Lucano”.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

17/08/2017 - Il business delle biomasse dietro gli incendi in Calabria e Basilicata?
17/08/2017 - Alberti, Bellizzi e Romano: “annullate la riapertura del COVA”
17/08/2017 - Sospensione idrica oggi 17 Agosto in Basilicata
17/08/2017 - Furto in una scuola a Matera, rubati 80 pc

SPORT

17/08/2017 - Tutti a Matera i cestisti dell'Olimpia
17/08/2017 - Vuelta a España 2017.Pozzovivo:" sono quì per fare bene"
16/08/2017 - StraMarconia 2017, Cenci: ‘Una manifestazione sorprendente’
14/08/2017 - La LND ha reso noti i calendari della serie D

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

17/08/2017 19 agosto a Rotondella la sagra della focaccia

ROTONDELLA – Il buon cibo si festeggia sempre a Rotondella. E’ in programma anche per quest’anno la Festa della Focaccia, ormai tradizione consolidata da qualche anno, che pone al centro uno dei prodotti culinari più interessanti del territorio. Quella di Rotondella, poi, ha delle specificità particolarmente apprezzate. L’appuntamento è per il 19 agosto alle ore 21 in Piazza Risorgimento, presso il Bar Tropical. Non mancherà l’intrattenimento a cura dei Complessati. Il Balcone dello Jonio, oltre a uno straordinario panorama, offre anche la bontà.

17/08/2017 Siccità: Coldiretti, danni sono pesanti

Cerali, pomodoro da industria, lattiero-caseario, olio di oliva, ortaggi e legumi sono i prodotti e i settori più danneggiati dalla siccità che ha colpito anche la Basilicata: lo ha detto, in una nota, la Coldiretti lucana. "Quello di quest'anno - ha spiegato l'organizzazione di categoria - verrà ricordato come un agosto bollente in Basilicata, con le temperature massime risultate superiori di 3,9 gradi la media".Ansa

16/08/2017 Incendi: Legambiente, aumento del 400%

In Basilicata nei primi sette mesi del 2017 si è registrato un aumento degli incendi - rispetto allo stesso periodo del 2016 - del 400 per cento: lo ha detto Legambiente Basilicata. Secondo l'organizzazione ambientalista, i roghi divampati in regione si sono dimostrati "anche più devastanti" rispetto al 2016.
Ansa

Frana di Senise, 31 anni fa. Non crollò solo una collina
di Mariapaola Vergallito

Un anno fa, in occasione del trentesimo anniversario della frana di collina Timpone, a monte dell’abitato di Senise, la parrocchia intese commemorare le 8 vittime, tra queste 4 bambini, con una semplice e significativa immagine: ai piedi dell’altare della chiesa di San Francesco, dove anche oggi si commemoreranno le vittime, un telo bianco posto a più livelli e 8 candele, accese nei punti in cui vivevano, sulla collina, le persone che non ci sono più. Quelle...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo