HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Rotonda: Acquedotto Lucano chiede al Comune oltre 400 mila euro

19/05/2017



Il Comune di Rotonda si è costituito in giudizio presso il Tribunale Civile di Lagonegro in seguito all'atto di citazione di Acquedotto Lucano Spa, con il quale la società pretende dall’Ente Locale «il pagamento di 417 mila 885 euro e 58 centesimi - si legge nella delibera di Giunta Comunale dello scorso 12 maggio - più interessi e rivalutazione, quale corrispettivo per l'erogazione del servizio di depurazione per il periodo compreso tra il 7 aprile 2008 e il 31 dicembre del 2014». Ricordiamo che da anni il Comune di Rotonda cerca di ottenere la gestione autonoma del servizio idrico integrato e che con un'ordinanza, in vigore dal 2008 ed emanata dall'allora sindaco Giovanni Pandolfi, si diffida proprio Acquedotto Lucano ad intervenire sulla rete idrica comunale. «Si tenga presente - ci spiega l'avvocato Giovanni Leonasi, nominato dal Comune quale rappresentate legale e raggiunto da noi telefonicamente - che innanzitutto parliamo di una procedura civile sulla quale vige la dovuta riservatezza e inoltre, considerando che la prima udienza è prevista per il prossimo mese di luglio, ancora non ho analizzato approfonditamente la vicenda. Ma, da una prima valutazione, ritengo che il credito, calcolato in modo presuntivo per un servizio che gestisce Acquedotto Lucano, debba essere rivendicato nei confronti dei fruitori finali, ovvero i singoli cittadini di Rotonda e non certo nei riguardi del Comune. E a condizione che Acquedotto Lucano dimostri, abitazione per abitazione, che l'utente allacciato alla rete abbia effettivamente tratto beneficio dal servizio di depurazione. Il mio studio farà tutte le opportune considerazioni ma, dato che la mia ribadisco essere solo una semplice disamina iniziale, non posso certo affermare che la tesi difensiva sarà fondata su questo aspetto”. “Tuttavia, a me sembra - osserva il giurista ricorrendo a un paradosso - che si voglia addossare la responsabilità di un omicidio all'inventore della polvere da sparo. Con questo voglio dire che, considerando quanto il problema affondi le radici in anni di battaglie legali tra i due Enti, non vorrei che questo contenzioso fosse la conseguenza della scelta del Comune di Rotonda di non far parte del sistema idrico integrato gestito da Acquedotto Lucano”.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

22/05/2017 - Castelluccio Inf.: ordinanza del sindaco per l’abbattimento dei cinghiali
22/05/2017 - Omicidio Matteo Barbalinardo: avrebbe confessato il coetaneo interrogato ieri
22/05/2017 - Gallicchio, bando pubblico 'pilotato': 7 a processo
22/05/2017 - Ragazzo ucciso, fermato un coetaneo. Oggi conferenza stampa in questura

SPORT

22/05/2017 - Campionato Sitting volley: finisce l'avventura delle squadre di Rotonda
22/05/2017 - Finali Naz.li Under 14 Femminile 2017: l'avventura dell'Asci Villa Bebè Potenza
22/05/2017 - Finali Nazionali Under 14 Maschile 2017: l'avventura dell'Asd Murate Potenza
22/05/2017 - La Santarcangiolese vola in Promozione

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/05/2017 Equitalia: 24 maggio assemblea del personale della provincia di Matera

Equitalia informa che a causa di un’assemblea del personale indetta da un’organizzazione sindacale per il 24 maggio dalle ore 8 alle 10,30 durante la mattinata di mercoledì 24 maggio 2017, potrebbero non essere garantiti i servizi agli sportelli di Matera in vico XX Settembre 10/20 e in Piazza Dante 97 a Policoro.

19/05/2017 Infanzia, servizi a tutti i bimbi lucani

Il sostegno ai servizi per l'infanzia, in relazione alle condizioni socio-economiche della Basilicata e all'attuale offerta per la fascia d'età fino a sei anni, sono al centro del convegno "Educare, istruire e prendersi cura della prima infanzia in Basilicata" in programma a Potenza, il 22 maggio, alle ore 10 nell'aula magna dell'Università della Basilicata. I contenuti sono stati illustrati dal garante regionale per l'infanzia, Vincenzo Giuliano, stamani a Potenza nel corso di una conferenza stampa.ANSA

18/05/2017 Sospensioni idriche18-5-2017

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via del Seminario Maggiore sarà sospesa dalle ore 17:30 alle ore 19:30 di oggi salvo imprevisti.
Pignola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 alle ore 11:30 di oggi salvo imprevisti. PIGNOLA: C.da Sciffra e zone limitrofe

Di incidenti di percorso, provincialismi e fake news
di Mariapaola Vergallito

Quando a Viggiano, poche settimane fa, arrivò il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonio Gentile (invitato ad un incontro in tempi non sospetti e, quindi, prima che la Regione Basilicata deliberasse la sospensione del Cova), in riferimento a ciò che stava accadendo in Val D’Agri parlò più volte di ‘incidente di percorso’. “Cose che possono capitare in venti anni di produzione” disse.

Non una parola sull’attenzione che pure un Governo central...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo