HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Elisoccorso notturno in 13 Comuni. Ecco dove

19/05/2017



Nella sala Verrastro del palazzo della Giunta regionale di Basilicata, si è tenuta la conferenza stampa per illustrare l’avvio dell’elisoccorso notturno. All’incontro con i giornalisti sono stati presenti il presidente della Regione Marcello Pittella e l’assessore Flavia Franconi.
Presenti inoltre il direttore del 118, Diodoro Colarusso, il direttore sanitario Asp, i Direttori Generali dell’Asm, dell’Aor San Carlo e dell’Irccs Crob – rispettivamente Massimo De Fino, Pietro Quinto, Rocco Maglietta e Giuseppe Cugno – oltre che il dirigente generale del Dipartimento Politiche della Persona, Donato Pafundi.
Ecco i Comuni nei quali è attualmente ativo il servizio:


Il servizio - ha spiegato Pittella - si attiva in una regione variegata orograficamente. Avere in rete un sistema di emergenza urgenza significa voler consegnare ai cittadini la tutela della salute. É nostra intenzione però, andare oltre. Abbiamo candidato 13 milioni di euro di fondi europei per fare la radio unica che tenga insieme il sistema di emergenza con quello di protezione civile. Bisogna inoltre tenere conto delle quattro aree interne la cui copertura già esistente va intensificata nell'azione soprattutto nei confronti delle prossimità più ultime, laddove il pronto soccorso attivo é più lontano. Va recuperato il reticolo del 118 su strada poiché le esigenze hanno subito una modifica. Il sistema va irrobustito con la fitta rete delle associazioni di volontariato che in Basilicata svolgono un ruolo molto importante. Continuiamo - ha concluso il presidente della Regione - ad andare avanti con la tabella di marcia in attesa dell'approvazione della legge di riforma del sistema sanitario in Basilicata".

Diodoro Colarusso, direttore regionale del 118 di Basilicata ha spiegato che "il servizio è gestito nella funzione dal 118 e tecnicamente dalla società Babcock che è operante in regione dal 1998 con l'elisoccorso diurno. Trattasi di una società leader nei servizi di elisoccorso ed emergenza aerea. Babcock ha sviluppato una considerevole esperienza nell’elisoccorso notturno sia in termini di addestramento degli equipaggi e ore volate, sia nell’utilizzo di tecnologie all’avanguardia. L'elenco delle superfici disponibili per l'atterraggio - ha aggiunto Colarusso - è già operative, attualmente 15, riguarda i comuni di Craco, Vietri di Potenza, San Costantino Albanese, Miglionico, Castelsaraceno, Brienza, Chiaromonte, Lagonegro, Melfi, Latronico, Senise, Salandra, Grumento Nova, Potenza, Lauria Matera e Policoro. Esso è in continua evoluzione, perché i Comuni si stanno attrezzando per aderire man mano reperiscono aree idonee ai requisiti di sicurezza previsti. Attraverso la gestione da remoto attraverso la base operativa - ha aggiunto Colarusso - si procede ad accendere le luci nei campi sportivi. Il tutto deve avvenire nelle maggiori condizioni di sicurezza. Non sono ammessi i campi sportivi con il manto sintetico. Il ruolo dei sindaci è fondamentale. Essi hanno contribuito in modo fattivo ad individuare le aree. Le amministrazioni comunali ci devono garantire che le porte del campo di calcio siano sistemate al loro posto, che l'area non presenti alcun ostacolo e che sia costantemente libera. Oltre ai campi sportivi - ha concluso - possono essere attrezzati altri piazzali che abbiano i requisiti".

L'assessore Franconi nel suo intervento ha detto che "è iniziato un nuovo servizio che abbiamo voluto fortemente. Esso potenzia in maniera efficace tutta la rete dell'emergenza urgenza e del 118".



ALTRE NEWS

CRONACA

22/05/2017 - Castelluccio Inf.: ordinanza del sindaco per l’abbattimento dei cinghiali
22/05/2017 - Omicidio Matteo Barbalinardo: avrebbe confessato il coetaneo interrogato ieri
22/05/2017 - Gallicchio, bando pubblico 'pilotato': 7 a processo
22/05/2017 - Ragazzo ucciso, fermato un coetaneo. Oggi conferenza stampa in questura

SPORT

22/05/2017 - Campionato Sitting volley: finisce l'avventura delle squadre di Rotonda
22/05/2017 - Finali Naz.li Under 14 Femminile 2017: l'avventura dell'Asci Villa Bebè Potenza
22/05/2017 - Finali Nazionali Under 14 Maschile 2017: l'avventura dell'Asd Murate Potenza
22/05/2017 - La Santarcangiolese vola in Promozione

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/05/2017 Equitalia: 24 maggio assemblea del personale della provincia di Matera

Equitalia informa che a causa di un’assemblea del personale indetta da un’organizzazione sindacale per il 24 maggio dalle ore 8 alle 10,30 durante la mattinata di mercoledì 24 maggio 2017, potrebbero non essere garantiti i servizi agli sportelli di Matera in vico XX Settembre 10/20 e in Piazza Dante 97 a Policoro.

19/05/2017 Infanzia, servizi a tutti i bimbi lucani

Il sostegno ai servizi per l'infanzia, in relazione alle condizioni socio-economiche della Basilicata e all'attuale offerta per la fascia d'età fino a sei anni, sono al centro del convegno "Educare, istruire e prendersi cura della prima infanzia in Basilicata" in programma a Potenza, il 22 maggio, alle ore 10 nell'aula magna dell'Università della Basilicata. I contenuti sono stati illustrati dal garante regionale per l'infanzia, Vincenzo Giuliano, stamani a Potenza nel corso di una conferenza stampa.ANSA

18/05/2017 Sospensioni idriche18-5-2017

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via del Seminario Maggiore sarà sospesa dalle ore 17:30 alle ore 19:30 di oggi salvo imprevisti.
Pignola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 alle ore 11:30 di oggi salvo imprevisti. PIGNOLA: C.da Sciffra e zone limitrofe

Di incidenti di percorso, provincialismi e fake news
di Mariapaola Vergallito

Quando a Viggiano, poche settimane fa, arrivò il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonio Gentile (invitato ad un incontro in tempi non sospetti e, quindi, prima che la Regione Basilicata deliberasse la sospensione del Cova), in riferimento a ciò che stava accadendo in Val D’Agri parlò più volte di ‘incidente di percorso’. “Cose che possono capitare in venti anni di produzione” disse.

Non una parola sull’attenzione che pure un Governo central...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo