HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Oppido Lucano: tentano rapina ma sono costretti ad abbandonare la refurtiva

21/04/2017



Non è andato a buon fine un tentativo di rapina nei confronti di un furgone che trasportava tabacchi lavorati esteri.
Ieri mattina cinque malviventi a bordo di un fuoristrada Ford Kuga hanno fermato il furgone con a bordo due persone l'autista e il tuo autista, all'altezza di Oppido Lucano, caricandoli sul fuoristrada e prelevando l'intero carico di sigarette, trasferito su un secondo furgone, precedentemente rubato in Puglia. Dopo aver colpito, i rapinatori si sono dati alla fuga sulla SP 96, in direzione Puglia, ma in seguito alle segnalazioni della titolare della ditta sono stati intercettati dai carabinieri della stazione di Venosa sulla SP 96 tra Genzano di Lucania e Gravina di Puglia, ed inseguiti per alcuni chilometri. I malviventi a bordo del fuoristrada sono riusciti a sfuggire all'inseguimento e a dileguarsi, mentre quelli a bordo del furgone sono usciti fuori strada ed hanno abbandonato il mezzo( dotato anche di un disturbatore di frequenza di quelli molto in uso nella vicine Puglia) con tutta la refurtiva a bordo, fuggendo a piedi nelle campagne. In seguito i carabinieri hanno scoperto che i due rapinati erano stati abbandonati dai malviventi nelle campagne in territorio di Irsina.
L'indagine dei Carabinieri del Comando di Venosa in collaborazione con la stazione di Acerenza sono state avviate da subito, nel tentativo di risalire agli autori della rapina. Le Forze dell'Ordine hanno quantificato il valore della refurtiva, che è stata restituita al legittimo proprietario, in circa €80000.


la gazzetta del mezzogiorno



ALTRE NEWS

CRONACA

23/04/2018 - GdF Matera:evasione fiscale nel commercio di oro e preziosi
22/04/2018 - Colobraro: muore precipitando con parapendio
22/04/2018 - Due arresti sulla Jonica per droga
22/04/2018 - Basilicata.A Policoro grande partecipazione per il Consiglio su emergenza idrica

SPORT

23/04/2018 - Gara individuale della Bocciofila Montereale: Nocera e Bolzano sul podio
23/04/2018 -  Olimpia Matera vince e va ai Playoff
22/04/2018 - Il Matera reagisce alle penalizzazioni e batte l’Andria
22/04/2018 - La Geosat Geovertical resta nell’olimpo del volley

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

23/04/2018 Sospensioni Erogazioni Idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in località Pierno e Mantra resterà sospesa fino al recupero del livello.

Montemilone: per consentire lavori di collegamento sulla rete idrica, l'erogazione dell'acqua potabile in via Pagano, via Diaz, via Flacco e zone limitrofe resterà sospesa dalle ore 9 fino alle ore 19 di oggi.

22/04/2018 Calcio 1^ Ctg./B: risultati 27^ giornata

RAF Vejanum – Roccanova 1-0 – giocata sabato
L.Montescaglioso – Atletico Lauria 1-3
Montemurro – Castelluccio 2-5
Polis.Tramutola – Policoro 3-2
Salandra – Polis. Sarconi 2-0
Tursi – Lu Tito 1-2
Viggianello – A.Montalbano 1-1
Riposa Pro Loco Spinoso

22/04/2018 Promozione: risultati 26^ giornata

Avigliano – Paternicum 3-2
Bella – Anzi 1-2
Brienza – Rotunda Maris 0-2
Ferrandina – Santarcangiolese 6-0
Fortuna Potentia – Pomarico 2-0
Miglionico – CandidaMelfi 2-2
Oraziana Venosa – Ruoti 3-0

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo