HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Capo scout arrestato con l'accusa di violenza sessuale

20/04/2017



Un uomo di 34 anni, capo di un gruppo di scout in Basilicata, è stato posto agli arresti domiciliari dalla Polizia con l’accusa di violenza sessuale continuata nei confronti di minorenni. L’uomo avrebbe indotto uno dei ragazzi del suo gruppo a credere di avere una patologia e di poterlo aiutare. Avrebbe, inoltre, ottenuto la “collaborazione” di altri ragazzi, convinti di aiutare il loro amico. In realtà, le indagini della polizia hanno stabilito che l’uomo avrebbe approfittato dei ragazzi per palpeggiarli. La situazione ha indotto uno dei ragazzi ad abbandonare il gruppo scout e alcuni genitori hanno saputo quanto accadeva. Anche un sacerdote ha appreso circostanze che lo hanno convinto ad informare gli investigatori facendo scattare le indagini. Dagli accertamenti è risultato che nella vicenda sono coinvolti alcuni ragazzi che hanno circa 16 anni: i riscontri hanno portato la Procura della Repubblica, in particolare la sezione che si occupa dei reati contro le cosiddette fasce deboli, a chiedere al giudice per le indagini preliminari – che ha accolto la richiesta – l’arresto del capo scout.


ANSA





ALTRE NEWS

CRONACA

19/10/2017 - Senise: la vicenda dell'asilo in largo Donnaperna finisce a processo
19/10/2017 - Minacce e ingiurie agli alunni insegnante condannata
19/10/2017 - Elisoccorso attivo nel comune di Sant’ Arcangelo
18/10/2017 - Basilicata e voto di scambio: intervista a don Marcello Cozzi

SPORT

18/10/2017 - Zaza votato come il miglior giocatore de LaLiga a settembre
18/10/2017 - Eccellenza: Soccer e Rotonda straripanti. Battuta d’arresto per il Melfi
18/10/2017 - Lavoro e concentrazione per i ragazzi di mister Falabella
18/10/2017 - Seconda Cat/C: comandano in tre

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

19/10/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 19 ottobre 2017

-Grottole: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino al recupero del livello idrico.

19/10/2017 Truffe agli anziani, via al contrasto

Gli anziani che vivono in provincia di Potenza e che rischiano di essere vittime di "truffe finanziarie" potrebbero essere dotati di uno "strumentario" per evitare di essere coinvolti in un fenomeno "diffuso" nel territorio. E' la conclusione raggiunta a Potenza in una riunione - svoltasi in prefettura - del comitato di coordinamento per prevenire questo genere di truffe.Ansa

18/10/2017 Sospensione idrica a Forenza

Forenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani, salvo imprevisti, nell'intero abitato.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo