HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Sant'Arcangelo: 4 misure cautelari personali per spaccio di droga

20/03/2017



Nel pomeriggio di oggi i Carabinieri della Compagnia di Senise, capeggiati dal Capitano Marco Di Iesu, nell’ambito dei servizi mirati a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notificato due misure cautelari personali dell’obbligo di presentazione alla P.G. emessi dall’Autorità Giudiziaria presso il Tribunale di Lagonegro nei confronti di due giovani di nazionalità nigeriana e due avvisi di garanzia nei confronti di altrettanti cittadini.
I militari del Nucleo Operativo, al termine di articolate indagini, avviate anche a seguito del ricovero presso l’ospedale di Villa d’Agri, nell’agosto scorso, di un giovane per “overdose da oppiacei”, ricostruivano un’attività di spaccio che i quattro giovani nigeriani avevano posto in essere nelle piazze del comune di Sant’Arcangelo. I predetti, in concorso, si procuravano ingenti quantitativi di droga, in particolare eroina e marijuana, in Campania e in Veneto. Lo stupefacente, dagli stessi confezionato, in maniera anche “approssimativo”, e rivenduto in piccole dosi a Sant’Arcangelo a giovani del luogo ma anche ad altri assuntori provenienti dai comuni limitrofi. Nel corso dell’attività investigativa il Nucleo Operativo aveva già arrestato, nel mese di agosto 2016, due dei quattro stranieri cittadini interessati dei provvedimenti odierni e sequestrato complessivamente gr. 8,6 di eroina e 18,5 di marijuana.



ALTRE NEWS

CRONACA

19/08/2017 - Attentato Barcellona,morta una 80enne originaria di Potenza
18/08/2017 - Un 31enne arrestato per droga a Novasiri
18/08/2017 - GdF Potenza: prevenzione e contrasto ai traffici Illeciti nel periodo di estivo
17/08/2017 - Il business delle biomasse dietro gli incendi in Calabria e Basilicata?

SPORT

19/08/2017 - FCI Basilicata: a Lagonegro il Gran Premio Monte Sirino Sci
18/08/2017 - Serie D: Rabbeni non è più un calciatore del Potenza
18/08/2017 - Futsal Senise,arriva anche la riconferma di Vincenzo Blumetti
18/08/2017 - Il Rasulo Edilizia Bernalda Futsal annuncia il ritorno in rossoblu di Mianulli

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

19/08/2017 Sospensioni Erogazioni Idriche

Carbone: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti.

Fardella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

19/08/2017 Sospensione Erogazione Idrica

Brindisi Montagna: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

19/08/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 19 agosto 2017

Miglionico, Oliveto Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
-San Chirico Nuovo: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 17:00 di domani mattina salvo imprevisti.
-San Chirico Raparo: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 17:00 del giorno 20-08-2017salvo imprevisti.
-Marsicovetere: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 13:00 salvo imprevisti.

Frana di Senise, 31 anni fa. Non crollò solo una collina
di Mariapaola Vergallito

Un anno fa, in occasione del trentesimo anniversario della frana di collina Timpone, a monte dell’abitato di Senise, la parrocchia intese commemorare le 8 vittime, tra queste 4 bambini, con una semplice e significativa immagine: ai piedi dell’altare della chiesa di San Francesco, dove anche oggi si commemoreranno le vittime, un telo bianco posto a più livelli e 8 candele, accese nei punti in cui vivevano, sulla collina, le persone che non ci sono più. Quelle...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo