HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Cersosimo: smottamento sulla Statale 481

19/03/2017



Un paese, Cersosimo; un’unica strada per raggiungerlo agevolmente (la Statale 481); uno smottamento, che da quasi due anni impedisce il normale passaggio, soprattutto degli autobus e dei mezzi pesanti. Parte del terreno che si trova a monte della strada, esattamente al chilometro 5 della Statale, è caduto sulla carreggiata e la situazione diventa sempre più seria ad ogni pioggia. Da quando lo smottamento si è verificato la prima volta tra il Comune di Cersosimo, la Regione Basilicata e l’Anas sono intercorse comunicazioni, formali e informali, per cercare di risolvere una questione che, all’inizio, appariva di facile risoluzione ma che, evidentemente, non lo è. Il Comune ha anche chiesto l’intervento dell’assessore regionale al ramo, Nicola Benedetto, che, a sua volta, ha mandato richiesta ad Anas per sapere quali interventi intendesse mettere in atto per risolvere la questione. Con una serie di missive (l’ultima nota risale allo scorso mese di gennaio) inviata alla Regione Basilicata e per conoscenza al sindaco del Comune di Cersosimo e all’assessore regionale alla Mobilità, l'Anas aveva risposto evidenziando come il problema non fosse di sua competenza. “Lo smottamento- scrive Anas- ha origine in aree private, situate al di fuori delle pertinenze della stessa Anas. Pertanto questo compartimento non è competente per la risoluzione della problematica, riguardando la stessa fenomeni di dissesto idrogeologico di area vasta del territorio di competenza di altri enti”. L'Anas ha anche chiesto con una nota all'amministrazione comunale di Cersosimo di attivarsi presso gli enti territoriali preposti ed i proprietari dei terreni situati a monte della Statale per adottare opportuni provvedimenti alla risoluzione definitiva del problema prioritariamente “per la corretta regimentazione delle acque superficiali lungo il pendio che costituiscono concausa all'origine del fenomeno”. Come ha spiegato anche il sindaco, in passato l'Anas ha provveduto alla rimozione del terreno mantenendo comunque, a fini cautelativi, l'ordinanza di restringimento della carreggiata. Per Anas i terreni a monte della strada devono essere manutenuti dai proprietari, con i quali, ci spiega il sindaco Armando Antonio Loprete, sarebbe anche in atto un contenzioso. La vicenda ha avuto inizio nel ‘lontano’ 2015 (a questa data risale una delle prime comunicazioni). Insomma, un disagio che rischia di non trovare una celere soluzione.

Mariapaola Vergallito





ALTRE NEWS

CRONACA

11/12/2017 - Vicenda Itrec: Mediterraneo NoScorie chiede accesso agli atti
10/12/2017 - John Viola e Beatrice di Borbone a Latronico
9/12/2017 - La Regione ricorre al Tar contro le autobotti della Total
9/12/2017 - Traversa Sarmento, ''a breve l'inaugurazione'', ma ''ci saranno benefici?''

SPORT

11/12/2017 - Basket Serie B, Olimpia Matera travolge Recanati all’overtime
11/12/2017 - Prima Ctg/B: il Lauria vince a Tursi
11/12/2017 - Eccellenza: la Fides si impone nel derby del Vulture
11/12/2017 - Serie D: il Potenza espugna Taranto e torna al successo dopo tre partite

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

11/12/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 11 dicembre 2017

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Montalbano Jonico: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Baragiano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idricanell'abitato, Scalo e contrade rurali sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina, salvo imprevisti.
Sant'Angelo Le Fratte: per lavori urgenti sulla rete idrica, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Isca sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 18:00 di oggi, salvo imprevisti.
San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

10/12/2017 Promozione: risultati 12^ giornata

Avigliano – CandidaMelfi 1-4
Bella – Santarcangiolese 0-0
Brienza – Anzi 2-1
Fortuna Potentia – Paternicum 3-3
Miglionico – Ruoti 7-0
Oraziana Venosa – Rotunda Maris 2-1
Ferrandina – Pomarico 0-3

10/12/2017 Eccellenza: risultati 16^ giornata

Fides Scalera – Vultur 3-0
Moliterno – Vitalba 2-1
Montescaglioso – Melfi 1-0
Murese – Grumentum Val D’Agri 2-1
Real Tolve – Real Senise 1-3
Rotonda – Alto Bradano 3-0
Soccer Lagonegro – Real Metapontino 1-0
S.Pignola – Latronico 7-0

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo