HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

S.Severino L.: la proposta del sindaco Fiore

17/10/2014



Perché non correlare il geosito dei Calanchi di Montalbano Jonico con la candidatura del territorio del Pollino a geoparco? La proposta è stata lanciata dal sindaco di San Severino Lucano al convegno internazionale sui calanchi e sulla loro importanza artistica e scientifica tenutosi a Montalbano Jonico. L’evento che ha avuto l’obiettivo fondamentale di valutare la portata artistica dei calanchi e le prospettive future, di un’ area soggetta da anni a studi internazionali, dal 2011 nella “Riserva Regionale dei Calanchi” istituita dalla Regione Basilicata per proteggere e tutelare un vero e proprio museo a cielo aperto. Alla iniziativa ha partecipato il sindaco Fiore che al Comitato Scientifico e ai relatori, e cioè Neri Ciaranfi e Salvatore Gallicchio, dell’Università di Bari, Adele Bertini dell’Università di Firenze, il Gruppo di Ricerca CNRS francese di Gif Sur Yvette (Paris), il sindaco della cittadina jonica Vincenzo Devincenzis, il preside dell’ISIS “Pitagora” Maria Amorigi Enrico De Capua, rappresentante della Provincia di Matera, Vito Orlando per la Regione Basilicata, Mario Bentivenga, rappresentante dell’Università di Basilicata, il presidente della locale sezioni di Legambiente Arturo Caponero, Giancarmine Miraglia, membro dell’Associazione “Terra dei Calanchi”, e l’Assessore Regionale all’Ambiente Aldo Berlinguer ha proposto la stipula di un protocollo di intesa fra il comune di Montalbano Jonico e il Parco del Pollino per la valorizzazione dei geositi presenti nei due territori anche in considerazione della contiguità che il territorio dei Calanchi presenta con quello del Pollino. Insomma un protocollo per unire il geosito materano con la candidatura del Pollino a geoparco per la creazione di una rete di collaborazione per la promozione e la valorizzazione di queste risorse da sfruttare per turismo e cultura, un anello comune per sviluppare e tutelare un patrimonio della collettività, insomma una unione di ricchezze che può essere occasione di sviluppo socio economico e produttivo per l’intera Basilicata.




ALTRE NEWS

CRONACA

25/05/2019 - Melfi: ai domiciliari continuava a fare il pusher. Arrestato
24/05/2019 - Scuole sicure: sequestrati 4,9 gr di marjuana e 2,2 gr di hashish
24/05/2019 - Castelluccio Inf.: approvato il Piano Comunale di Emergenza
24/05/2019 - Maratea: Tenta un’estorsione, arrestato dai Carabinieri

SPORT

25/05/2019 - Potenza,torna quadrangolare interregionale di bocce "Trofeo delle 4 Porte"
24/05/2019 - Iannone,Verre e Laino: ciclismo lucano protagonista in Puglia, Veneto e Campania
24/05/2019 - Ultima gara stagionale per la PM Asci Potenza,in palio la salvezza
24/05/2019 - L'Olimpia Matera chiude la stagione sportiva con una conferenza stampa

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

24/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 24 Maggio in Basilicata

Acerenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile nelle contrade San Germano e Macchione e nelle zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 16:30 alle ore 19:30, salvo imprevisti.
Maschito: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in via Parini, via U. Foscolo, Via Calvario, via A. Moro, via Nitti, via IV° Novembre e via XXIV Maggio dalle ore 08:00 di domani mattina fino al termine dei lavori.
Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone : contrada Cappuccini, contrada Belvedere, contrada Sant'Antuono, via Maddalena, via Conserva.

23/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 23 Maggio in Basilicata

Rionero in Vulture: a causa del protrarsi dei tempi necessari all'esecuzione dei lavori di riparazione, l'erogazione idrica in via E. Alessandrini, via G. Rossa, via M. Rigillo e sue traverse, via M. Miradio della Provvidenza, via Padre Pio e contrada Fontana Maruggia, resterà sospesa fino alle ore 16:00 circa di oggi, salvo imprevisti.

22/05/2019 Sospensioni idriche 22 maggio 2019

Rapolla: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in parte di via Melfi e contrada Marciano dalle ore 15:30 alle ore 18:00 circa, salvo imprevisti
Acerenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Finocchiaro sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

La pesante leggerezza dell'ipocrisia. Dedicato ai fatti di Manduria
di Giovanni Paolo Ferrari

Incubi riaffiorano alla memoria e con loro alcune delle molte vittime del bullismo e dell’omertà nei nostri paesini... Tra tutti due donne povere e anziane che non avevano mai fatto del male a nessuno: Lucia detta “a Vertel” a Nemoli e un’altra “povera crista” che viveva in Piazza Plebiscito a Sapri e della quale pur sforzandomi non ricordo il soprannome (il nome non l’ho mai saputo...). Unica colpa delle due poverette? Aver perso un po’ il senno durante la ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo